Milano
Expatriates / impatriates tra profili fiscali personali, problematiche societarie e soluzioni

Giovedì 28/03/2019



Hotel Brunelleschi - Aula 1
Milano - Via Flavio Baracchini 12


In un mondo globalizzato le imprese devono essere in grado agire in modo coordinato ovunque si trovino ad operare. Le organizzazioni sono attive in vari Paesi e vedono l’espansione internazionale come un obiettivo strategico. L’International
Talent Mobility è un elemento chiave per un business globale di successo, ma implica sfide e rischi, oltre che opportunità. Data la costante evoluzione delle normative fiscali dei diversi Paesi, un piano di mobilità internazionale efficace, conforme alle normative e basato su una amministrazione efficiente dei costi è un fattore essenziale per una gestione proficua dei talenti e delle operazioni di business.

PROGRAMMA


• La crescente mobilità delle risorse e degli skills nei gruppi multinazionali: le figure degli expatriates e degli impatriates
• Profili giuslavoristici e tutele contrattuali: brevi cenni
• Adempimenti amministrativi e fiscali relativamente agli expatriates
• Il trattamento tributario degli impatriates: regime ordinario e regimi speciali
• Analisi e (potenziali) criticità del pacchetto retributivo
• Ruolo ed attività del lavoratore e conseguenti profili di rischio fiscale per la persona e per la società distaccante
• Ruolo e attività del lavoratore e conseguenti profili di rischio fiscale per la persona e per la società distaccataria 
• Esperienze in tema di verifiche fiscali relativamente alla posizione fiscale del lavoratore ovvero con riguardo alle società coinvolte