Milano
L’imposta di registro: presupposti e adempimenti

Martedì 26/03/2019



Hotel Michelangelo - Aula 2
Milano - P.zza Luigi di Savoia, 6


La materia dell’imposta di registro, sia sugli atti negoziali che su quelli giudiziari, è sempre stata oggetto di ampia elaborazione giurisprudenziale per la molteplicità e complessità della casistica in merito.
Il corso si propone di affrontare con chiave pratica le problematiche di rilievo come quella che concerne i criteri per la determinazione della base imponibile, quale ad esempio il valore del bene oggetto di compravendita, e per l’individuazione
della disciplina fiscalmente più favorevole per gli atti negoziali.
Verranno, inoltre, forniti un quadro completo delle agevolazioni ed incentivi prima casa e le linee guida per tutti gli adempimenti necessari per il versamento dell’imposta di registro degli atti giudiziari.

PROGRAMMA


IMPOSTA DI REGISTRO SUGLI ATTI NEGOZIALI
• Profili generali
• Solidarietà tra i contraenti
• Determinazione del valore imponibile
• L’interpretazione degli atti collegati: l’evoluzione giurisprudenziale e normativa sui poteri di riqualificazione ex art. 20 T.U.R.
• Esame di caso pratico su elusione e cessione di azienda

LE AGEVOLAZIONI CD. PRIMA CASA
• Il requisito della residenza
• Insussistenza del diritto di proprietà su un altro bene immobile
• Abitazioni cd. di lusso
• Decadenza dall’agevolazione
• Disciplina sanzionatoria

IMPOSTA SULLA REGISTRAZIONE DEGLI ATTI GIUDIZIARI
• Profili generali
• Casistica
• Esame di casi pratici tratti dalla più recente giurisprudenza in materia

LIQUIDAZIONE DELLA MAGGIORE IMPOSTA
• Termini dell’accertamento
• Presupposti e motivazione del provvedimento di liquidazione
• Impugnazione (legittimazione, motivi deducibili etc.)
• Poteri del giudice