Milano
Prevenire e gestire i comportamenti devianti sui luoghi di lavoro

Martedì 28/05/2019



Un’occasione di analisi e confronto sulle implicazioni e problematiche pratiche, organizzative e gestionali, derivanti dalle conseguenze dei comportamenti disfunzionali sui luoghi di lavoro, offrendo gli strumenti necessari a prevenirli e gestirli.
Saranno oggetto di analisi le più frequenti fattispecie che violano significative norme organizzative e che ricorrono negli ambienti di lavoro, muovendo dalla trattazione dei rispettivi diritti e obblighi delle parti nel rapporto di lavoro sino alla configurazione del rischio di responsabilità civile e penale per la società e i vertici aziendali.

PROGRAMMA


1. Utilizzo di strumenti informatici sul luogo di lavoro:

  • quando l’uso di social media, internet e posta elettronica implica violazione degli obblighi derivanti dal contratto di lavoro
  • presupposti e limiti dei controlli esercitati dal datore di lavoro
  • obbligo di fedeltà e limiti del diritto di critica: rilevanza disciplinare e penale dei comportamenti del lavoratore
2. Violazioni del divieto di concorrenza: riflessi sul rapporto di lavoro e conseguenze penali
3. Salute e sicurezza sul luogo di lavoro: il comportamento abnorme del lavoratore ed i limiti della responsabilità del datore di lavoro; conseguenze civili e penali
4. Modello organizzativo ex d.lgs. 231/2001:
  • quando il comportamento del lavoratore integra una fattispecie di reato e le relative conseguenze sul rapporto di lavoro;
  • la disciplina in materia di whistleblowing