Roma
Liquidazione dell’attivo e vendite telematiche nelle procedure fallimentari

Lunedì 10/06/2019



Conference Center Sala di Rienzo - Sala Meeting
Roma - Piazza Cola di Rienzo 80/a


Le fasi del procedimento di liquidazione dell’attivo e le diverse modalità con cui può essere attuata la liquidazione acquistano una rilevanza peculiare anche nel rapporto tra vendite telematiche e sistema concorsuale.
Saranno oggetto di analisi la normativa, primaria e secondaria, e le prassi da seguire nella gestione della vendita dei beni nelle procedure fallimentari, con particolare attenzione agli adempimenti richiesti per l’inserimento della pubblicità sul portale ministeriale delle vendite pubbliche ed ai controlli necessari nella delibazione delle offerte avanzate con modalità telematica e nella conduzione della gara telematica.
Saranno, altresì, approfonditi i rapporti tra esecuzione individuale e fallimento, da tempo oggetto di dibattito dottrinale e giurisprudenziale, anche quanto al ruolo ed agli adempimenti rimessi al curatore fallimentare in caso di contemporanea pendenza di procedura esecutiva individuale proseguita su impulso del creditore fondiario; il tema è di particolare attualità dopo il recente intervento della Corte di Cassazione, sez. III, 28 settembre 2018, n. 23842.

PROGRAMMA


REALIZZAZIONE E LIQUIDAZIONE DELL’ATTIVO
- Esercizio provvisorio
- Affitto di azienda e procedure competitive
- Programma di liquidazione: contenuto obbligatorio ed eventuale
- Rapporti pendenti e formazione dello stato passivo
- Rivendiche e sospensione della liquidazione
- Azioni risarcitorie, recuperatorie e revocatorie e relazione ex art. 33 L.F.
- L’autorizzazione degli atti conformi al programma
- Cessione di azienda e procedure c.d. competitive
- Le modifiche del programma di liquidazione
PROCEDURE DI VENDITA
La pubblicità
- Pubblicità degli avvisi di vendita
- Portale delle vendite pubbliche
- Modalità di inserimento dell’avviso sul PVP
- Contributo di pubblicazione
- Conseguenze dell’omessa pubblicità sul portale delle vendite pubbliche
- Pubblicità nelle procedure di composizione della crisi da sovra indebitamento
La vendita
- Vendita “competitiva”
- Vendita secondo le norme del codice di procedura civile
- Espletamento della vendita secondo modalità telematiche
- La normativa di riferimento; in particolare, il D.M. n. 32 del 2015
- I controlli da parte del curatore e i suoi rapporti col gestore della vendita
- Modalità di presentazione delle offerte
- Contenuto della domanda di partecipazione
- La gara telematica: vendita sincrona, vendita asincrona, vendita mista
- La verbalizzazione delle operazioni di vendita con modalità telematiche
- Le eccezioni alla vendita telematica
RENDICONTO, RIPARTIZIONE DELL’ATTIVO, CHIUSURA DELLA PROCEDURA E CONCORDATO FALLIMENTARE
- Ripartizione ed accantonamenti
- Contestazioni e reclamo al riparto
- La chiusura ex art. 118, comma 2, n. 3, L.F.
- Riapertura del fallimento
- Concordato fallimentare: funzione degli organi e classamento dei creditori
- L’omologazione e l’esecuzione del concordato fallimentare
RAPPORTI TRA ESECUZIONE INDIVIDUALE E FALLIMENTO
- La posizione del creditore fondiario nell’esecuzione individuale e nel fallimento
- La posizione del curatore fallimentare nella procedura esecutiva individuale
- La vendita nell’esecuzione individuale del bene gravato da ipoteca di primo grado, in pendenza di procedura fallimentare
- La formazione del progetto di distribuzione e la distribuzione dell’attivo tra creditore fondiario e procedura fallimentare dopo la sentenza della Corte di Cassazione, sez. III, 28 settembre 2018, n. 23482