Milano
Il ricorso per cassazione nel processo penale

Giovedì 18/06/2020



Il corso costituisce un’occasione indispensabile per ottenere la corretta interpretazione e la disamina chiara e tempestiva delle numerose riforme sul procedimento penale. Solo padroneggiando le tecniche di redazione si potranno evitare i numerosi “trabocchetti” e le insidie che il ricorso. Al professionista sarà dato modo di individuare i principali rischi nella redazione degli atti per non incorrere in un giudizio di inammissibilità.

POSSIBILITÀ DI ACQUISTO COMBINATO CON IL TESTO R. BRICCHETTI/G. CANZIO “LE IMPUGNAZIONI PENALI” AL COSTO DI € 320,00 + IVA*(€56,10) entro il 3 giugno 2020.
*IVA sul volume assolta dall'Editore.


Per usufruire di questa offerta contattateci allo 02/38089419 o all'indirizzo e-mail formazione@giuffrefl.it

PROGRAMMA


I requisiti delle impugnazioni in genere e del ricorso per cassazione in particolare 
• I confini tra legittimità e merito in campo penale  
I motivi di ricorso  
• La specificità, la scansione logica e la correlazione dei singoli petita  
• I motivi in rito e l’importanza della prova del “fatto processuale” 
La individuazione dei vizi denunciabili: in particolare, la violazione di legge ed il vizio di motivazione nelle sue varie manifestazioni 
• Il travisamento del fatto ed il travisamento della prova 
I ricorsi in tema di misure cautelari personali – anche alla luce delle varie novelle – e quelli relativi alle misure reali  
• I sequestri, il fumus – con le singole peculiarità normative – e la denunciabilità del solo vizio di violazione di legge 
• Tra ricorrenti dubbi di costituzionalità e le possibili interferenze della CEDU 
• La tutela dei terzi interessati 
I ricorsi “atipici” 
• Le novità in tema di archiviazione 
• L’abnormità 
• Gli incidenti di esecuzione 
• Sorveglianza e misure di prevenzione 
Il ricorso straordinario e la rescissione del giudicato  
• Il ricorso in sede di revisione e le particolarità del ricorso avverso la decisione adottata dal giudice del rinvio