WEBINAR
La responsabilità penale del medico

Martedì 17/11/2020



Le complesse problematiche che da sempre caratterizzano la responsabilità penale del medico hanno ricevuto, anche in seguito alle complesse riforme operate con il decreto legge Balduzzi (n. 158 del 2012) prima, e con la legge Gelli-Bianco (n. 24 del 2017) poi, ulteriore alimento testimoniato anche dai numerosi contrasti giurisprudenziali che non paiono definitivamente sopiti neppure in seguito all’intervento delle Sezioni unite della Corte di cassazione con la ormai nota sentenza Mariotti (Cass., Sez. un. n. 8770 del 22 febbraio 2018).
Il webinar si propone di fare il punto sulle questioni maggiormente dibattute e controverse analizzando, in particolare, gli approdi giurisprudenziali più recenti.
La trattazione degli argomenti sarà suddivisa in alcuni segmenti dei quali si prevede una prima trattazione teorica seguita da un breve confronto con il docente con possibilità di formulare quesiti. Sono previste alcune pause durante il webinar.

PROGRAMMA


La colpa medica nella sua “evoluzione storica”. Dalla “comprensione” al “rigore” e viceversa.
Dal decreto Balduzzi alla legge Gelli-Bianco, profili di criticità degli interventi di riforma:
- il d. lgs. 158/2012 e la nuova previsione dell’irresponsabilità penale per colpa lieve.
- la l. 24/2017 e l’eliminazione del riferimento al grado della colpa.
Le oscillazioni giurisprudenziali: siamo arrivati a un punto fermo?
- la sentenza “Cantore” (Cass. pen., Sez. IV, sent. n. 16237 del 29 gennaio 2013)
- la sentenza “De Luca Tarabori” (Cass. pen., Sez. IV, sent. n. 7 giugno 2017, n. 28187)
- la sentenza “Cavazza” (Cass. pen., Sez. IV, sent. 19 ottobre-31 ottobre 2017, n. 50078)
- la sentenza “Mariotti” (Cass. Pen., SS. UU., sent. 22 febbraio 2018, n. 8770)
Successione delle norme nel tempo e lex mitior.