Milano
Smart contracts tra blockchain e Ico. Applicazioni e casi pratici

Lunedì 18/03/2019



Gli smart contracts rappresentano la più recente novità e sfida nel panorama del diritto contrattuale e degli affari.
All’intersezione tra software e contratto, gli smart contracts promettono di semplificare l’esecuzione delle obbligazioni contrattuali e ridurre le ipotesi di inadempimento.
Il corso si propone di fornire una fotografia degli aspetti concettuali, giuridici e applicativi degli smart contracts, partendo dalla tecnologia che ne è alla base, la blockchain, e chiudendo con le Initial Coin Offerings, una innovativa forma di raccolta di capitale basato sull’emissione di token.

PROGRAMMA


BLOCKCHAIN
• Definizioni e caratteristiche
• Profili tecnologici:
- funzione di hash
- crittografia a chiavi asimmetriche
- nonce
- validazione e mining
- rete peer-to-peer
• Struttura della blockchain
• Tipologie di blockchain
• Profili giuridici della blockchain:
- legge applicabile e giurisdizione
- responsabilità
- proprietà intellettuale
- GDPR
• Profili normativi:
- i “Blockchain Bill” (Stati Uniti)
- Il Regolamento di Gibilterra
- Unione Europea
- Italia
- la regolamentazione di Malta
• Applicazioni nei settori pubblici e privati

SMART CONTRACTS
• Definizioni e terminologia: da Nick Szabo a oggi
• Aspetti concettuali e caratteristiche
• Gli Oracoli
• Rapporto tra contratto testuale e smart contracts
• Rapporto tra diritto dei contratti e smart contracts
• Rapporto tra blockchain e smart contracts
• Profili giuridici degli smart contracts:
- legge applicabile e giurisdizione
- invalidità del contratto
- rimedi
- responsabilità per malfunzionamento
• errore degli Oracoli
• Esempi di smart contracts e applicazioni:
- smart securities
- smart properties
- settore marittimo
- Decentralised Autonomous Organisations

INITIAL COIN OFFERINGS
• Definizioni e terminologia
• Coin e Token
• Dati di mercato
• Elementi essenziali:
- token model
- token economy
- token sale strategy
- contrattualistica
• Profili regolatori e normativi:
- Linee Guida FINMA 2018 (Svizzera)
- Linee Guida Ministero delle Finanze Lituania
- Regolamento Malta
- Italia

FOCUS PRATICI