WEBINAR
AVVOCATO DIGITALE

Venerdì 30/10/2020



Il digitale è ormai da anni realtà quotidiana che ha cambiato le modalità di interazione tra individui, operatori economici e pubblica amministrazione, accrescendo l’utilizzo di nuove tecnologie, fonte di sfide giuridiche via via più complesse.
Pertanto, il giurista è tenuto a conoscere e a saper gestire tali fenomeni per migliorare i propri servizi e restare aggiornato.
Il Master, strutturato in nove appuntamenti, si prefigge di fornire una preparazione specifica nel settore dell’innovazione digitale applicata al mondo legale attraverso la suddivisione in tre moduli: tecnologie emergenti, ecosistema digitale, strumenti innovativi.
Ai discenti è data l’opportunità di provare strumenti digitali per migliorare il proprio modo di fornire servizi legali.
Dopo l’illustrazione di ciascun argomento seguirà un breve confronto con il docente con la possibilità di formulare quesiti. Sono previste delle pause durante il webinar.

POSSIBILITÀ DI ACQUISTO COMBINATO CON IL TESTO “BLOCKCHAIN E SMART CONTRACT” AL COSTO DI € 895,00 + IVA € 183,26 , entro il 15 ottobre 2020.
IVA sul volume assolta dall’Editore

PROGRAMMA


I MODULO – NUOVE TECNOLOGIE
Il modulo “Nuove tecnologie” illustra i profili giuridici delle tecnologie che, sebbene possano apparire avveniristiche, in realtà stanno entrando con prepotenza nella quotidianità imprenditoriale e consumeristica. Saranno proposti casi pratici e dimostrativi.
I INCONTRO - LEGAL TECH E AI – VENERDI’ 30 OTTOBRE 2020
OBIETTIVI
 - evidenziare come l'AI e la document automation stiano rapidamente cambiando il modo in cui i documenti vengono analizzati e redatti e presentare alcune best practices per trasformare alcuni servizi legali in processi automatizzati.
TEORIA
 ● Storia ed evoluzione del fenomeno
 ● Principali definizioni
PRATICA
 ● Principali case studies
 ● Principali applicativi in ambito Legal tech in commercio
Avv. Giuseppe Vaciago

II INCONTRO - FINTECH E SERVIZI DI PAGAMENTO – VENERDI’ 6 NOVEMBRE 2020
OBIETTIVI
 -una panoramica di base sulla evoluzione del FinTech, a partire dalla rivoluzione dell’e-commerce degli anni 2000 fino a giungere alla disruption introdotta da Bitcoin;
 -l’analisi approfondita della Direttiva Europea Payment Service Directive 2;
 -le finalità e il metodo di funzionamento dei PISP e degli AISP e il loro impatto rispetto alla finanza tradizionale;
 -l’evoluzione della normativa europea anche alla luce dell’Agenda Digitale;
 -gli aspetti tecnico-pratici per poter costituire un PISP e un AISP.
TEORIA
 ● Storia ed evoluzione
 ● La Direttiva e-commerce
 ● La PSD2
 ● I PISP e gli AISP
 ● Gli aggregatori di API
 ● Gli ostacoli al FinTech in Europa e il rapporto del ROFIEG (Gruppo di esperti sugli Ostacoli Regolatori all’Innovazione Finanziaria – FinTech)
 ● L’approccio italiano alle STO e alle ICO in ambito cryptocurrencies
PRATICA
 ● Aspetti pratici relativi alla costituzione di un PISP e un AISP: approccio interlocutorio con gli organi regolatori
 ● Creazione di una struttura organizzativa adeguata
 ● Procedura relativa agli incidenti di sicurezza e reclami clienti
 ● Rapporti con gli aggregatori e problematiche relative alla privacy
Avv. Massimo Simbula

III INCONTRO - SMART CONTRACT – VENERDI’ 13 NOVEMBRE 2020
OBIETTIVI
 - fornire ai discenti le nozioni di base per comprendere oggetto, caratteristiche, funzioni e finalità di uno smart contract, con focus particolare sulla fase di ideazione e sviluppo dello stesso in linguaggio informatico.
TEORIA
 ● Storia ed evoluzione
 ● Caratteristiche tecniche
 ● Profili giuridici e tecnici
 ● Rapporti con la tecnologia blockchain
 ● Esempi di applicazione
PRATICA
 ● Redazione di un contratto in linguaggio computazionale
 ● Sviluppo del relativo smart contract
Avv. Raffaele Battaglini, Sig. Paolo Nicorelli

II MODULO – ECOSISTEMA DIGITALE
Il modulo “Ecosistema digitale” approfondisce gli aspetti giuridici del fenomeno digitale nelle sue varie sfaccettature più consolidate offrendo inoltre esperienze pratiche e concrete.
I INCONTRO - START-UP INNOVATIVE – VENERDI’ 20 NOVEMBRE 2020 (14.00-16.00)
OBIETTIVI
 - una ricognizione delle norme e degli orientamenti in materia di costituzione di startup innovativa, affrontando con taglio pratico e concreto alcuni dei temi tipici della dialettica tra startup innovativa, investitori e finanziatori.
TEORIA
 ● Oggetto sociale e statuto
 ● Costituzione online
 ● Raccolta fondi
PRATICA
 ● Esercitazione negoziale: presentazione della start up e dialettica con finanziatori e investitori
Avv. Alessandro Renna

I INCONTRO - PIATTAFORME TECNOLOGICHE – VENERDI’ 20 NOVEMBRE 2020 (16.00-18.00)
OBIETTIVI
 - illustrare il quadro normativo di riferimento ed esaminare documenti tratti da piattaforme esistenti. Ciò al fine di porre l’attenzione dei discenti sul rapporto tra documento e servizio e sulle questioni rilevanti da tenere presenti all’atto della redazione, o dell’esame, di detti documenti. Alla fase di lezione-illustrazione (circa 2 ore), seguirà un’esercitazione volta ad individuare eventuali criticità presenti nei testi messi a disposizione ed a far predisporre ai discenti schema-tipo ed alcune clausole dei documenti che, rispetto ad un caso dato, si rendano necessari.
TEORIA
 ● Compliance normativa
 ● Informazioni da apporre sul sito
 ● ToS
 ● CGC
 ● SaaS
 ● Differenze B2B e B2C (i.e. recesso e clausole vessatorie)
PRATICA
 ● Redazione di alcune clausole-tipo
 ● Esame di una piattaforma tecnologica esistente e dei documenti legali di riferimento: verifica della coerenza tra servizio della piattaforma, contenuto dei documenti e previsioni normative
Avv. Nicolino Gentile

II INCONTRO - IDENTITA’ DIGITALE – VENERDI’ 27 NOVEMBRE 2020
Dalla crittografia al documento informatico verranno esaminate le basi tecnologiche che legittimano il valore giuridico dei vari tipi di firma elettronica e digitale attraverso l’esame delle principali fonti normative nazionali ed europee.
A partire da questo contesto si analizzerà l’impatto della tecnologia blockchain sull’identificazione dei soggetti giuridici.
TEORIA
 ● Firme elettroniche
 ● SPID
 ● Sovereign identity
 ● Validazione temporale elettronica
PRATICA
 ● Apposizione di una firma digitale
 ● Prove di scambio documentale, identificazione e firma per il tramite di tecnologia blockchain based
Avv. Paolo Lessio

III INCONTRO - TUTELA ONLINE DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE E REPUTAZIONE (BRAND REPUTATION & DIRITTO ALL’OBLIO) – VENERDI’ 4 DICEMBRE 2020
OBIETTIVI
 - fornire ai discenti una panoramica dei principali diritti IP rilevanti a livello online e degli strumenti efficaci per la loro tutela a livello giudiziale e stragiudiziale;
 - offrire un’introduzione alla brand reputation ed agli strumenti a tutela della stessa, con un’ampia panoramica del diritto di nuova costituzione alla tutela della reputazione ed all’oblio;
 - esaminare casi di giurisprudenza di settore e strumenti a tutela sul web.
TEORIA
 ● Diritto d'autore: software, format e opere destinate ad essere pubblicate on line
 ● Segni distintivi: Marchio & Domain Names
 ● Brand reputation: strumenti per la tutela della brand reputation. Social media policy aziendali
 ● Diritto all’oblio: origine, causa CGE Google Costeja, inserimento nel GDPR
PRATICA
 ● Unified Domain Names Dispute Resolution Policy (predisposizione di una domanda di riassegnazione del dominio)
 ● Legal tips per contratti IP destinati ad essere usati in un ecosistema digitale (discussione di una selezione di clausole contrattuali specificamente rilevanti)
 ● Crisis management
 ● Rimozione di contenuti pregiudizievoli dal web e redazione di una tipica lettera NTD
 ● Richiesta di diritto all’oblio indirizzata ai motori di ricerca
Avv. Marco Tullio Giordano, Avv. Giacomo Desimio

III MODULO – STRUMENTI INNOVATIVI
Il modulo “Strumenti innovativi”, dal carattere spiccatamente pratico, offre ai discenti la possibilità di provare strumenti digitali per migliorare il proprio modo di fornire servizi legali.
I INCONTRO - GDPR & STRUMENTI DIGITALI – VENERDI’ 11 DICEMBRE 2020
OBIETTIVI
 - focus su Data Protection tramite l’utilizzo di piattaforme e tools digitali;
 - affrontare una varietà di temi quali: suite usata (MSOffice/LibreOffice); condivisione e revisione documenti; indici, sommari e elenchi puntati e numerati; mappe mentali, diagrammi di Venn; documenti di UI/UX;
 - fornire indicazioni per sessioni formative e tecniche redazionali dei contratti (glossario al fondo e clausole ben organizzate per nuclei concettuali e “secche”);
 - individuare rischi e possibili misure di sicurezza/organizzative applicabili.
TEORIA
 ● Il registro delle attività di trattamento
 ● Data breach
 ● Valutazione di impatto ex art. 35
 ● Inquadramento analisi rischi e metodo di valutazione
PRATICA
 ● Condivisione documenti (Nextcloud); raccolta di informazione mediante checklist (strumenti free - GForm, Trello)
 ● Creazione di un registro del trattamento mediante tool di document automation
 ● Simulazione di un incidente informatico e gestione del conseguente Data breach
 ● Tool PIA della CNIL
 ● Simulazione analisi rischi
Avv. Pietro Calorio

II INCONTRO - LEGAL DESIGN STRATEGICO E TATTICO – MARTEDI’ 15 DICEMBRE 2020
OBIETTIVI
 - il Legal Design, definito come un approccio incentrato sull’uomo e teso alla risoluzione di problemi legali, rappresenta un’innovazione che combina la expertise e la figura professionale del giurista con la forma mentis e le metodologie di designer ed IT. Queste tre diverse figure, lavorando sinergicamente, mirano a creare veri e propri sistemi legali, servizi, processi, percorsi di studio ed ambienti che risultano maggiormente comprensibili.
La lezione affronterà la genesi lo sviluppo e le applicazioni, nonché le diverse normative che impongono requisiti di trasparenza che mediante il Legal Design è possibile soddisfare.
TEORIA
 ● Legal Design da un punto di vista strategico: diverse scuole
   o Branding e Legal Design
   o Legal Customer Journey
   o UX e UI legale/ Dark Patterns/ linguaggio giuridico
   o Legal Design Thinking
   o Tactical Tools
PRATICA
 ● Redazione di Informativa privacy
 ● GDPR legal design Challenge
Avv. Nicole Monte, Avv. Santiago Martin Caravaca

III INCONTRO - CODING FOR LAWYERS – VENERDI’ 18 DICEMBRE 2020
OBIETTIVI
 - affrontare in modo introduttivo e conciso i seguenti argomenti:
   ■ basi di analisi computazionale
   ■ teoria dell’informazione e delle basi di dati
   ■ pensiero algoritmico
   ■ linguaggi di programmazione (in particolare viene utilizzato il Python in quanto si tratta di un linguaggio conciso, di alto livello e abbastanza vicino al linguaggio naturale, il che lo rende adatto ai principianti).
TEORIA
 ● Introduzione alla programmazione
 ● Pensiero algoritmico
 ● Macroanalisi
 ● Accenni al linguaggio python
PRATICA
 ● Coding di una semplice procedura in python (tutti i partecipanti dovranno essere muniti di un proprio computer portatile su cui procedere alla esercitazione)
Dott. Gianluca Gilardi