WEBINAR
Il ricorso per cassazione civile

Mercoledì 23/09/2020



Il webinar intende rappresentare all’avvocato le più comuni insidie che la redazione del ricorso per cassazione presenta, approfondendo tutti gli aspetti pratici: «come si fa» della redazione del ricorso, con particolare riguardo anzitutto alla formulazione dei motivi, ma anche ai relativi addentellati che ricadono sotto il loro controllo: chi e quando può fare il ricorso per cassazione; quali obblighi informativi bisogna rispettare al fine di salvaguardarsi da possibili azioni di responsabilità; a che cosa bisogna stare attenti nel farsi rilasciare la procura; quali sono i rischi in cui si incorre nella fase di notificazione e successivo deposito del ricorso, sia in caso di ricorso «cartaceo», sia (oggi soprattutto) in caso di ricorso in formato digitale; che cosa si può produrre nel giudizio di cassazione; come si rinuncia al ricorso e quali rischi si corrono, e così via.
Non mancheranno cenni su quegli aspetti che, seppur non direttamente sottoposti al controllo dell’avvocato, possono avere delle ripercussioni sulla sua attività: in particolare quale strada fa il ricorso e perché alcuni ricorsi si fermano al c.d. «filtro» e altri raggiungono le sezioni ordinarie.

La trattazione degli argomenti sarà suddivisa in alcuni segmenti dei quali si prevede una prima trattazione teorica seguita da un breve confronto con il docente con possibilità di formulare quesiti. Sono previste alcune pause durante il webinar.

PROGRAMMA


• Perché è difficile fare un ricorso per cassazione
• Requisiti formali del ricorso per cassazione e caratteri generali dei motivi di ricorso
• Proporre un motivo di violazione di legge senza scivolare nel fatto
• Come si denunciano gli errores in procedendo
• Quel che resta del vizio motivazionale
• Dove, come e quando notificare il ricorso per cassazione
• Altri “trabocchetti” telematici