Milano
Le opposizioni allo stato passivo

Lunedì 17/06/2019



Il corso affronta, con un approccio critico ed interattivo, le impugnazioni, la loro natura e il loro ambito di applicazione, con particolare riguardo al deposito e produzione dei documenti sia in sede di ammissione allo stato del passivo fallimentare sia nella fase dell'opposizione al passivo.
Saranno oggetto di trattazione anche le questioni legate alla posizione processuale del curatore con riferimento all’ammissibilità dello jus novorum nei giudizi di opposizione allo stato passivo e delle eccezioni nuove formulate dal curatore fallimentare.

PROGRAMMA


- Le «impugnazioni» dello stato passivo e la loro natura
- Presupposti e oggetto delle «impugnazioni»
- Opposizione, impugnazione e revocazione
- Posizione processuale della curatela
- Ampiezza della cognizione e poteri del giudice
- Il tema della «data certa» in sede di opposizione
- Il contenuto del ricorso
- La fase della costituzione in giudizio
- Le impugnazioni incidentali
- Fascicolo d’ufficio e fascicoli di parte
- Rito e istruttoria
- La decisione e la sua impugnabilità
- Effetti sui progetti di ripartizione
- Il procedimento di correzione degli errori materiali