Roma
I ruoli del sindaco e del revisore nella crisi di impresa

Venerdì 07/02/2020



Conference Center Sala di Rienzo - Sala Meeting
Roma - Piazza Cola di Rienzo 80/a


Il DLgs. 12 gennaio 2019 n. 14, recante il nuovo “Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza”, introduce nuovi compiti per gli organi di amministrazione e controllo e per i revisori esterni. Tali compiti sono finalizzati alla individuazione, prevenzione e soluzione delle situazioni di crisi.
Il corso si propone di esaminare poteri, doveri e responsabilità del sindaco e del revisore alla luce delle novità introdotte dal nuovo codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza.

POSSIBILITÀ DI ACQUISTO COMBINATO CON IL VOLUME "ORGANI SOCIALI, RESPONSABILITÀ E CONTROLLI" AL COSTO DI € 300,00 + IVA*(€49,50) entro il 23 gennaio 2020.
*IVA sul volume assolta dall'Editore.

Per usufruire di questa offerta contattateci allo 02/38089419 o all'indirizzo e-mail formazione@giuffrefl.it

PROGRAMMA


1. Doveri e poteri di sindaci e revisori contabili e impatto del nuovo codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza:
▪ doveri e poteri dei sindaci e dei revisori contabili prima della riforma
▪ il nuovo codice della crisi, ratio dello stesso e impatto dello stesso sulla disciplina antecedente

2. Il potenziamento dei controlli interni
▪ l’estensione del dovere di nominare il collegio sindacale o il revisore nelle società a responsabilità limitata
▪ il potenziamento dello strumento della denunzia al tribunale ex art. 2409 c.c.

3. L’accresciuta attenzione per la prevenzione
▪ il ‘nuovo’ dovere dell’imprenditore di istituire un assetto organizzativo, amministrativo e contabile adeguato ed i connessi ‘nuovi’ doveri del sindaco e del revisore
▪ l’implementazione del controllo di gestione, la procedimentalizzazione dell’attività aziendale, la crescente importanza di compliance e audit e la necessità di un’efficiente gestione dei flussi
informativi

4. I nuovi obblighi di attivazione
▪ i concetti di ‘crisi’ e ‘insolvenza’ nel nuovo codice della crisi
▪ l’equilibrio economico finanziario, il prevedibile andamento della gestione, le prospettive di continuità aziendale ed i fondati indizi di crisi: gli indicatori predisposti dal CNDCEC
▪ gli obblighi di segnalazione
▪ l’organismo di composizione della crisi (‘OCRI’) e la procedura di allerta

5. Responsabilità civili e penali di sindaci e revisori contabili
▪ la responsabilità nella giurisprudenza antecedente il codice della crisi
▪ le modifiche normative sopravvenute
▪ le misure protettive e premiali derivanti dal corretto adempimento degli obblighi di prevenzione e attivazione

MEMETODOLOGIA DIDATTICA
Le iniziative formative della linea Memento Academy seguono la formula del laboratorio tarato sulle reali esigenze dei professionisti che saranno indotti al dibattito costante e all’interazione tra loro e con gli Esperti.
L’incontro propone un metodo efficace ed aggiornato e si contraddistingue per il taglio operativo ed interattivo, che consentirà a professionisti di formulare quesiti e di analizzare le più vive e attuali questioni ricorrenti nella pratica professionale.