MILANO
MAGISTRATURA ORDINARIA (ANNUALE)

Venerdì 05/10/2018



Spazio Pin - Sala Cronos
Milano - V.le Sondrio, 5


Corso annuale di preparazione al concorso (dal 5/10/18 al 14/06/19)
Lezioni con approccio pratico + simulazioni concorsuali in aula e a casa + correzione personalizzata ed individuale degli elaborati da parte del Docente.
• n. 24 lezioni frontali nelle materie concorsuali (diritto civile, diritto amministrativo, diritto penale)
• n. 6 simulazioni concorsuali da svolgere in aula
• n. 6 tracce da sviluppare a casa

Il corso può essere seguito anche a distanza: Audio delle lezioni e tutti i materiali fruibili comodamente nell'area riservata del portale dedicato al corso.

PROGRAMMA


DIRITTO CIVILE
Persone giuridiche private. Diritti della personalità. Il fatto, l’atto ed il negozio giuridico. L’influenza del tempo sulle vicende giuridiche (prescrizione, decadenza). I diritti reali. Comunione e condominio. La multiproprietà. I diritti di credito. Le obbligazioni (generiche; pecuniarie; cumulative; alternative; facoltative; solidali; divisibili; indivisibili; della Pubblica amministrazione). Adempimento ed inadempimento. Mora del debitore. Estinzione. I contratti: contratti dei consumatori, contratti di impresa, contratti dei risparmiatori. La parte contrattuale; la rappresentanza; il contratto per persona da nominare. Volontà, causa, oggetto, forma del contratto. effetti nei confronti di terzi;. Simulazione, nullità, annullabilità e rescissione. Responsabilità contrattuale, precontrattuale ed extracontrattuale. La tutela dei diritti (garanzia, privilegio, pegno, ipoteca). I singoli contratti (contratti tipici e atipici). 
Famiglia e successioni mortis causa

DIRITTO PENALE 
Parte generale: Principi del diritto penale. Legge penale nello spazio e nel tempo. Il reato (rapporto di causalità, elemento soggettivo ed oggettivo). Reati commissivi e reati omissivi. Il fatto. La colpevolezza: il dolo e la colpa. La responsabilità oggettiva. L’antigiuridicità. La punibilità. Le cause di giustificazione. Le forme di manifestazione del reato: tentativo; concorso di persone nel reato. Concorso apparente di norme e concorso di reati. Il reato circostanziato (circostanze aggravanti e attenuanti, recidiva, confisca). Le sanzioni. Le pene (tipologia, commisurazione, esecuzione, estinzione). Le misure di sicurezza. La responsabilità da reato degli Enti.
Parte speciale: i singoli reati.

DIRITTO AMMINISTRATIVO
Principi generali. Le fonti. La discrezionalità amministrativa e gli autolimiti. Organizzazione amministrativa (la nuova P.A.; organismo di diritto pubblico; in house providing; enti pubblici in forma societaria; relazioni organizzative). Stato, Regioni ed Enti locali. Autorità amministrative indipendenti, Agenzie, Commissioni di vigilanza e garanzia. Rapporto di lavoro alle dipendenze delle Pubbliche amministrazioni ed pubblici impiegati non privatizzati. Beni pubblici. Attività amministrativa. Procedimento e provvedimento amministrativo. Principi dell’azione amministrativa. Invalidità ed inefficacia del provvedimento amministrativo (inesistenza, nullità, annullabilità; vizio di contrasto con il diritto comunitario e convenzionale EDU). Autotutela amministrativa. Controlli. Autorizzazioni, concessioni, ablazioni, sanzioni ed altre tipologie di provvedimenti. Urbanistica, edilizia, espropriazioni, ambiente. Autonomia negoziale della PA e contratti pubblici (affidamento di lavori, servizi e forniture con procedure ad evidenza pubblica). La responsabilità “civile” della P.A..


Materiali di supporto 
I partecipanti avranno a disposizione sul sito www.corsomagistraturagiuffre.it (consultabile mediante apposite credenziali di accesso comunicate all'inizio del corso) un ricco materiale, attentamente selezionato, contenente tutti gli approfondimenti tematici, composto da giurisprudenza e dottrina; file audio delle lezioni; tracce dei temi da sviluppare a casa; schemi per l’impostazione degli elaborati, indispensabili strumenti di supporto per la preparazione generale e per la redazione dei temi.
La preparazione del concorso, tuttavia, non può prescindere dallo studio dei manuali di riferimento. Le lezioni forniscono, infatti, una preparazione sistematica a supporto dello studio personale e hanno il preciso scopo di chiarire, sintetizzare e integrare lo studio sui manuali alla luce delle novità normative e giurisprudenziali.


A chi si rivolge 
Il corso è a numero chiuso per assicurare un contatto personalizzato con i Docenti e per consentire la correzione diretta degli elaborati da parte degli autori coinvolti. Le iscrizioni saranno accettate in ordine cronologico di arrivo e fino ad esaurimento posti.
E’ indirizzato ai laureati in giurisprudenza, agli Avvocati e a coloro che vogliano sostenere il concorso per la magistratura ordinaria e che, attraverso l’esercizio costante, desiderino acquisire gli strumenti indispensabili per affrontare le prove scritte.