Milano
Master LEGAL TECH. Le tecnologie per la professione legale

Mercoledì 12/06/2019



Hotel Brunelleschi - Aula 1
Milano - Via Flavio Baracchini 12


Il Legal tech è diventato ormai parte integrante di tutte le professioni legali.
Le nuove tecnologie per il giurista rappresentano un’opportunità per incrementare significativamente il livello di produttività ed efficienza, anche attraverso l’offerta ai propri clienti di servizi innovativi adeguati all’attuale contesto socio economico.
Il Master, strutturato in 4 incontri, offre una panoramica completa di tutti gli strumenti informatici (sistemi di intelligenza artificiale, algoritmi di machine learning, smart contracts, etc.) rivolti a semplificare il lavoro e aumentare al massimo le potenzialità nelle attività del professionista.

PROGRAMMA


I INCONTRO: I SISTEMI DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE

- Il concetto di Intelligenza Artificiale di agente intelligente
- La capacità di apprendimento degli algoritmi: le soluzioni di machine learning
- L’Intelligenza Artificiale e le nuove prospettive della ricerca giuridica su “fonti aperte”
- Strumenti e soluzioni a disposizione del giurista

II INCONTRO: LA SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI
- La sicurezza dei dati e dei sistemi come prerequisito di qualsiasi struttura informatica
- La crittografia nell’attività quotidiana del giurista
- La sicurezza nelle comunicazioni telefoniche e telematiche
- Profili di tutela dei dati personali e di rispetto del segreto professionale connessi alla
sicurezza informatica

III INCONTRO: GLI STRUMENTI IT DI USO CORRENTE
- Utilizzo avanzato e valore probatorio della posta elettronica certificata
- Firme elettroniche, marcature temporali e loro ambiti di utilizzo
- Le differenti tipologie di documento informatico, i sistemi di autenticazione e di
attestazione di conformità
- Gli strumenti per l’acquisizione e la produzione in giudizio delle prove informatiche

IV INCONTRO:BLOCKCHAIN E SMART CONTRACTS
- Il nuovo contesto normativo di riferimento
- Blockchain e tecnologie basate su “registri distribuiti”
- Gli smart contracts: caratteristiche peculiari e ambiti di applicazione
- Sistemi di automazione e ruolo del giurista