Milano
L’anticorruzione nella Pubblica Amministrazione

Martedì 21/05/2019



Hotel Galileo - Aula 1
Milano - C.so Europa, 9


Il 16 gennaio 2019 è stata pubblicata in Gazzetta ufficiale n. 13 la legge 9 gennaio 2019, n. 3, Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici.
Il corso analizza il sistema predisposto dal legislatore, sia in sede penale che amministrativa, per contrastare quell’antico malcostume, sistemico e in continua crescita, che costituisce una minaccia emergente per la stabilità e la sicurezza della società, in grado di minarne la convivenza civile.
Un primo gruppo di disposizioni è dedicato a potenziare la prevenzione mediante strumenti di deterrenza amministrativa, tesi finalmente a trasformare la pubblica amministrazione in una “casa di vetro” (Filippo Turati) in cui sono favorite la trasparenza, l’integrità e la legalità nell’esercizio delle funzioni e delle attività, il secondo punta, quale risorsa di ultima istanza, sulla repressione penale delle condotte infedeli.

PROGRAMMA


- Le strategie di prevenzione della corruzione e la riorganizzazione amministrativa
- Gli obiettivi strategici e le azioni previste

AMBITO PENALE
Disposizioni per la repressione della corruzione e dell'illegalità nella P.A. (L. 6/11/2012 n. 190) e disposizioni in materia di delitti contro la P.A. (L. 27/5/2015, n. 69)
- Novità e modifiche in peius alle pene accessorie
- La doppia stretta repressiva del “peculato”
- La (limitazione della) “concussione” mediante costrizione
- La (nuova) “induzione indebita” e il successivo aumento di pena

I primi approdi giurisprudenziali e l’intervento delle Sezioni Unite penali
- La nuova “corruzione per l’esercizio della funzione”
- La “corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio”
- Il doppio aumento di pena per la “corruzione in atti giudiziari”
- La nuova attenuante del ravvedimento operoso di cui all’art. 323-bis c.p.
- Il nuovo istituto della “riparazione pecuniaria” di cui all’art. 322-quater c.p.
- Il «traffico di influenze illecite»
- I nuovi meccanismi di sbarramento processuale

Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato (L. 9/1/2019, n. 3)
- Modifiche in materia di diritto penale sostanziale
- Modifiche in materia di intercettazioni
- Modifiche in materia di diritto penale processuale
- Modifiche in materia di reati societari
- Modifiche all’ordinamento penitenziario
- Modifiche in materia di operazioni sotto copertura
- Modifiche in materia di responsabilità amministrativa delle persone giuridiche
- Modifiche in materia di prescrizione del reato

AMBITO AMMINISTRATIVO
- Disposizioni per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità nella P.A.
- Obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, da parte delle pubbliche amministrazioni (D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33)
- Inconferibilità e incompatibilità di incarichi presso le P.A. e presso gli enti privati in controllo pubblico (D.Lgs. 8 aprile 2013, n. 39
- Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (D.P.R. 16 aprile 2013, n. 62)
- Misure urgenti per la semplificazione e trasparenza amministrativa (D.L. 24/6/2014, convertito con modifiche dalla L. 11/8/2014, n. 114)
- La riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche (L. 7 agosto 2015, n. 124)
- L’ultima revisione recata dal D.Lgs. 25 maggio 2016, n. 97
- Il whistleblower (L. 30/11/2017 n. 179)