Milano
RIFORMA CRISI DI IMPRESA

Lunedì 30/03/2020



Lo schema del correttivo del Codice della Crisi è stato rilasciato dal Ministero della Giustizia. Prima della sua approvazione dovrà passare l’esame degli altri ministeri interessati e delle commissioni parlamentari. Il corso, muovendo dalla trattazione della fase preventiva di allerta, quale luogo di incontro tra le contrapposte esigenze del debitore e dei suoi creditori, ripercorrerà le novità più rilevanti della riforma alla luce dello della bozza di correttivo e dei principi giuridici comuni al fenomeno dell’insolvenza, destinati ad operare come punti di riferimento per le diverse procedure, ferme restando le necessarie differenziazioni in ragione della peculiarità delle molteplici situazioni in cui l’insolvenza potrà manifestarsi. La comparazione tra vecchi e nuovi scenari costituirà per l’aula l’occasione per arrivare già pronti quando il cambiamento sarà in atto.

PROGRAMMA


PROGRAMMA
• Lo schema di decreto correttivo in fase di approvazione 
• Stato di crisi e stato di insolvenza 
• Unicità e semplificazione del modello processuale 
• Riduzione della durata e dei costi 
• Gli indicatori della crisi e i criteri di segnalazione dei creditori pubblici qualificati 
• La nuova disciplina delle prededuzioni 
• Il procedimento unitario 
• Le procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento 
• Dal fallimento alla liquidazione giudiziale 
• Il concordato preventivo 
• Gli accordi di ristrutturazione dei debiti